Commenti Viaggi - Home page
Viaggi
Pagina 1 di 1 [Pag 1] |
dove trasferirsi in zona calda in inverno
Allegro M. 24 Ott 2011 12:34
Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
comunque zona Mediterraneo) piu' calda.


Saremo orientati per le Canarie o Madera o isole greche. Voi cosa suggerite?
In quale altra zona la temperatura min non scende sotto i 18° e non ci sono
guerre civili?

Quale è il costo della vita alle Canarie o nelle zone che suggerite? Vitto,
alloggio,..
Possibilità di svolgere qualche lavoro part-time?

Grazie e cordiali saluti.



Repliche totali: 11 | Visualizza messaggio singolo

 
Albertuan au travail 24 Ott 2011 15:20
Quello strano tipo di Allegro M. dopo arduo muoversi di neuroni ha
dichiarato
> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci vorremo
> trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o comunque zona
> Mediterraneo) piu' calda.
>
>
> Saremo orientati per le Canarie o Madera o isole greche.

Le Canarie sarebbero nell'Atlantico...

> Voi cosa suggerite?
> In quale altra zona la temperatura min non scende sotto i 18° e non ci sono
> guerre civili?

Appena tornato dalle Canarie: come temperatura e richieste di stabilità
politica ci siamo ;-)

>
> Quale è il costo della vita alle Canarie

A parte la benzina ad 1 euro (sic!) e le sigarette al 50% in meno, il
resto è più o meno ai nostri prezzi.


> o nelle zone che suggerite? Vitto,

La pasta Barilla ed il caffè li trovi, se la domanda era questa ;-)

> alloggio,..

Mi dicono un bungalow in resort (con piscina) stia attorno ai 400/450
euro al mese, ma immagino che un appartamento nell'interno costi meno.

> Possibilità di svolgere qualche lavoro part-time?

Per questo l'unica è andare e provare.

A1

--

http://youtu.be/zbHHoFgVUPw http://nacinaci.altervista.org/
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Allegro M. 24 Ott 2011 18:32

"Albertuan au travail" <albertuan@nacinacitours.to.invalid> ha scritto nel
messaggio news:j83ong$mjc$1@tdi.cu.mi.it...
> Quello strano tipo di Allegro M. dopo arduo muoversi di neuroni ha
> dichiarato
>> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
>> vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
>> comunque zona Mediterraneo) piu' calda.
>>
>>
>> Saremo orientati per le Canarie o Madera o isole greche.
>
> Le Canarie sarebbero nell'Atlantico...
>

Hai ragione. Le ho inserite nell'Europa. Ci sono stato qualche anno fà a
dicembre.. ho trovato una temperatura molto mite.

>> Voi cosa suggerite?
>> In quale altra zona la temperatura min non scende sotto i 18° e non ci
>> sono guerre civili?
>
> Appena tornato dalle Canarie: come temperatura e richieste di stabilità
> politica ci siamo ;-)
>
>>
>> Quale è il costo della vita alle Canarie
>
> A parte la benzina ad 1 euro (sic!) e le sigarette al 50% in meno, il
> resto è più o meno ai nostri prezzi.
>
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
gricio 25 Ott 2011 00:39

"Allegro M." <allegro_ma@alice.it> ha scritto nel messaggio
news:4ea53f4e$0$1381$4fafbaef@reader2.news.tin.it...
> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
> vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
> comunque zona Mediterraneo) piu' calda.
>
>
> Saremo orientati per le Canarie o Madera o isole greche. Voi cosa
> suggerite?
> In quale altra zona la temperatura min non scende sotto i 18° e non ci
> sono guerre civili?
>
> Quale è il costo della vita alle Canarie o nelle zone che suggerite?
> Vitto, alloggio,..
> Possibilità di svolgere qualche lavoro part-time?
>
> Grazie e cordiali saluti.
>

Sono appena tornato da Fuerteventura, seconda volta in due anni.
Costo della vita assimilabile al nostro con l'enorme differenza di non avere
spese di riscaldamento (dalle mie parti, in Emilia, incidono parecchio) nè
di abbigoliamento invernale.
Costo di acquisto di appartamenti (c'è grande offerta, quindi i prezzi
dovrebbero ulteriormente scendere) molto vario. Ho visto un trilocale in
villetta bifamilliare con piscina condivisa a 105.000 euro. Con le debite
proprozioni tra costo immobile e affitto dello stesso in Italia (lo so che è
un paragone improprio ma è tanto per avere una base comune) si potrebbe
ragionevolmente
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
PeterAngel 25 Ott 2011 13:49
"Allegro M." <allegro_ma@alice.it> wrote:
> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
> vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
> comunque zona Mediterraneo)

Siracusa, Ragusa. Se invece si vuol vivere bene davvero con poco:
Alessandria d'Egitto.

--

-pa- NewsTap da iPad II

Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
freefred 25 Ott 2011 20:05
Tuesday 25 October 2011 13:49, PeterAngel wrote:

> Siracusa, Ragusa. Se invece si vuol vivere bene davvero con poco:
> Alessandria d'Egitto.

Davvero?
E' un posto con buon rapporto costi/qualita' della vita?
Lo ignoravo totalmente.

bye


--

"Coloro che sognano di giorno sanno molte cose
che sfuggono a coloro che sognano soltanto di notte."
E.A.Poe
::www.freefred.org::

Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Tile 25 Ott 2011 21:09
freefred wrote:
> Tuesday 25 October 2011 13:49, PeterAngel wrote:
>
>> Siracusa, Ragusa. Se invece si vuol vivere bene davvero con poco:
>> Alessandria d'Egitto.
>
> Davvero?
> E' un posto con buon rapporto costi/qualita' della vita?
> Lo ignoravo totalmente.
>
> bye
>
>
Io sono stato ad Alessandria d'Egito tanti anni fa'.
mi sembra una citta' piu' europea delle solite citta' arabe..

con molta gente che ancora parla italiano..
ricordo lunghi viali alberati di palme.. e molti palazzi bianchi ancora ben
tenuti.

Mi pare che ci sia anche una forte presenza di egiziani cristiani.

non mi sembrava molto viva pero'..

Certamente per un europeo vivere in mezzo agli arabi non sarebbe facile.. a
parte la lingua.. la mentalita'..



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Allegro M. 26 Ott 2011 09:29

> "Allegro M." <allegro_ma@alice.it> wrote:
>> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
>> vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
>> comunque zona Mediterraneo)
>
> Siracusa, Ragusa. Se invece si vuol vivere bene davvero con poco:
> Alessandria d'Egitto.
>
> --
Perchè proprio SR e RG? abiti in quella zona?

Su Alessandria.
Sicuramente sarà economica ma Tile ha ragione! Con le differenze che ci sono
con gli arabi come la mettiamo?
Che dire poi dei medici e dei servizi sanitari?





Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Allegro M. 26 Ott 2011 09:50

"PeterAngel" <peterangNOSPAM@link.net> ha scritto nel messaggio
news:908674296341236031.889914peterangNOSPAM-link.net@nnrp-beta.newsland.it...
> "Allegro M." <allegro_ma@alice.it> wrote:
>> Per un serie di motivi (di salute e di altro genere) come famiglia ci
>> vorremo trasferire almeno nel periodo invernale in zona d'Europa ( o
>> comunque zona Mediterraneo)
>
> Siracusa, Ragusa. Se invece si vuol vivere bene davvero con poco:
> Alessandria d'Egitto.
>
Quale è il punto piu' caldo della Sicilia in inverno?
Quale media min e max?



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
PeterAngel 26 Ott 2011 23:03
"Tile" ha scritto nel messaggio
news:4ea7095b$0$1388$4fafbaef@reader2.news.tin.it...

> non mi sembrava molto viva pero'..

La vita la vedi soprattutto nelle notti estive e nel mese di Ramadan, oppure
nei grandi centri commerciali (e quando dico grandi intendo un Carrefour
almeno sei-sette volte i nostri, o il centro commerciale Hilton a Semouha) o
ancora nei circoli esclusivi dove si gioca a polo (Alex Sporting Club). E
poi ci sono le spiagge, in gran parte rovinate da migliaia di casette a
schiera, ma in alcuni tratti ancora splendide.
Alessandria non è una città araba. E' una città greca che fino al 1952 era
amministrata in regime cosmopolita (ogni comunità seguiva le proprie leggi).
Poi, dopo la rivoluzione nasseriana, è rapidamente decaduta proprio perché
abbandonata dai ricchissimi occidentali europei che avevano spostato lì le
loro ricchezze durante le due guerre.
Con la costruzione della Nuova Biblioteca, Alessandria è tornata ad essere
una meta anche turistica. Ma la svalutazione della lira egiziana consente
oggi a un europeo provvisto di una pensione media una vita più che agiata,
con domestici pagati 100 euro a mese (150 l'autista, che però è anche
responsabile della manutenzione e del lavaggio quotidiano dell'auto,
indispensabile per via della sabbia portata dal deserto). Con 5-10 euro
ancora si fanno grandi mangiate di pesce appena pescato e con poco più del
doppio si possono frequentare ristoranti da nababbi come quelli del Four
Seasons. E a due ore di treno, Il Cairo ha ancora molte più cose da offrire.
Tranne l'aria del mare. E l'Italia sta a tre ore d'aereo.

-pa-


Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
Allegro M. 27 Ott 2011 09:54

"PeterAngel" <peterangBLOCKSPAM@link.net> ha scritto nel messaggio
news:j89sjs$k16$1@tdi.cu.mi.it...
> "Tile" ha scritto nel messaggio
> news:4ea7095b$0$1388$4fafbaef@reader2.news.tin.it...
>
>> non mi sembrava molto viva pero'..
>
> La vita la vedi soprattutto nelle notti estive e nel mese di Ramadan,
> oppure nei grandi centri commerciali (e quando dico grandi intendo un
> Carrefour almeno sei-sette volte i nostri, o il centro commerciale Hilton
> a Semouha) o ancora nei circoli esclusivi dove si gioca a polo (Alex
> Sporting Club). E poi ci sono le spiagge, in gran parte rovinate da
> migliaia di casette a schiera, ma in alcuni tratti ancora splendide.
> Alessandria non è una città araba. E' una città greca che fino al 1952 era
> amministrata in regime cosmopolita (ogni comunità seguiva le proprie
> leggi). Poi, dopo la rivoluzione nasseriana, è rapidamente decaduta
> proprio perché abbandonata dai ricchissimi occidentali europei che avevano
> spostato lì le loro ricchezze durante le due guerre.
> Con la costruzione della Nuova Biblioteca, Alessandria è tornata ad essere
> una meta anche turistica. Ma la svalutazione della lira egiziana consente
> oggi a un europeo provvisto di una pensione media una vita più che agiata,
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
Pagina 1 di 1 [Pag 1] |