Commenti Viaggi - Home page
Viaggi
Heinz 18 Set 2010 21:57
software d'azienda su pc personale: legale?

"ValeRyo Saeba" <valeryo@musicoff.com> ha scritto nel messaggio:
> Non devi ricevere "prova che sia legale", né più né meno delle
> prove che le sedie su cui ti siedi non siano rubate.

Non mi sembra un paragone sostenibile, a meno che io non lo abbia
frainteso... giacché acquistare sedie o altra merce per la mia vita privata
per un'eventuale attività professionale autonoma è una mia libera scelta, e
quindi responsabilità.
Nel momento in cui ricevo istruzioni, da impiegato dipendente, a compiere
un'azione dove intravedo (certamente in base alla mia interpretazione
soggettiva degli elementi, ma guarda un po' dove finiamo a cavillare...)
indizi d'illegalità, siccome la responsabilità dell'azione resta mia credo
di aver diritto a ricevere prova di legalità da chi mi dà quelle istruzioni.


> Al massimo, se vuoi stare tranquillo perché il pc te lo porti in
> giro e le sedie no (e quindi potresti per assurdo trovarti con
> la finanza che ti ferma e ti chiede di verificarné le licenze)
> puoi far presente la cosa e chiedere un ordine di servizio
> scritto in cui ti richiedono di installare il software.

Questo mi pare giustissimo, benché nel mio caso sia irrealistico,
ma per l'appunto non mi pare etichettabile come una cosa per "stare
tranquillo", insomma una cosa mia, come una fobia delle multe.

HEINZ


Visualizza thread originale