Commenti Viaggi - Home page
Viaggi
ponteggi su terreno del vicino
octopushole 11 Set 2010 18:55
a causa del rifacimento del tetto su un immobile di proprieta' della
mia famiglia, una parte dei ponteggi (altri circa 8m) sono stati
montati sul terreno del vicino, con il suo permesso verbale.

I ponteggi sono stati montati a fine giugno con l'idea di smontarli a
inizio agosto.

Come spesso accade in edilizia, i lavori si sono protratti e finiranno
entro la fine del mese (gli operai stanno montando le nuove tegole).

Il mio vicino mi ha inviato un sms con il quale mi intima, in modo
cortese ma fermo, di liberare la sua proprieta' dai ponteggi entro e
non oltre il giorno 15 settembre ("termine ultimo e perentorio").

Io smonterei i ponteggi anche domani, ma le norme di sicurezza non
permettono di avere operai che lavorano su un tetto senza protezioni
laterali.

Al proprietario e' stato detto di pazientare massimo altri 10gg e
(pioggia permettendo) saremo ben felici di liberarlo dall'incomodo:
non vuol sentire ragioni.

Il suo punto di vista e' che il permesso valeva fino ai primi di
agosto e quindi ha pazientato ben oltre il dovuto.

In un certo senso ha ragione, ma io che faccio ?

NB: i lavori sono fatti con regolare DIA, Pimus, piano di sicurezza,
direttore dei lavori, etc

Grazie

Peppe Polpo

Repliche totali: 2 | Visualizza messaggio singolo

 
w.2009 11 Set 2010 21:49
octopushole wrote:
> a causa del rifacimento del tetto su un immobile di proprieta' della
> mia famiglia, una parte dei ponteggi (altri circa 8m) sono stati
> montati sul terreno del vicino, con il suo permesso verbale.
>
> I ponteggi sono stati montati a fine giugno con l'idea di smontarli a
> inizio agosto.
>
> Come spesso accade in edilizia, i lavori si sono protratti e finiranno
> entro la fine del mese (gli operai stanno montando le nuove tegole).
>
> Il mio vicino mi ha inviato un sms con il quale mi intima, in modo
> cortese ma fermo, di liberare la sua proprieta' dai ponteggi entro e
> non oltre il giorno 15 settembre ("termine ultimo e perentorio").
>
> Io smonterei i ponteggi anche domani, ma le norme di sicurezza non
> permettono di avere operai che lavorano su un tetto senza protezioni
> laterali.
>
> Al proprietario e' stato detto di pazientare massimo altri 10gg e
> (pioggia permettendo) saremo ben felici di liberarlo dall'incomodo:
> non vuol sentire ragioni.
>
> Il suo punto di vista e' che il permesso valeva fino ai primi di
> agosto e quindi ha pazientato
Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
alberto 13 Set 2010 10:57

"octopushole" <octopushole@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:f3f4ccff-ec81-4ef3-aced-b7f89cb2e021@m1g2000vbh.googlegroups.com...
>a causa del rifacimento del tetto su un immobile di proprieta' della
> mia famiglia, una parte dei ponteggi (altri circa 8m) sono stati
> montati sul terreno del vicino, con il suo permesso verbale.
....
>
> Il suo punto di vista e' che il permesso valeva fino ai primi di
> agosto e quindi ha pazientato ben oltre il dovuto.
>
> In un certo senso ha ragione, ma io che faccio ?
>
> NB: i lavori sono fatti con regolare DIA, Pimus, piano di sicurezza,
> direttore dei lavori, etc


quanto lo avete pagato finora per l'occupazione del suo terreno?

alberto



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio