Commenti Viaggi - Home page
Viaggi
Falsa dichiarazione a PM e calunnia.
Allegro Ma Non Troppo 19 Set 2010 16:10
Ciao.
A seguito di mia denuncia che ha attivato un PM per le indagini preliminari
sono venuto a conoscenza che le persone da me denunciate hanno rilasciato
delle dichiarazioni che sono false e calunniose nei miei confronti.
Senza entrare troppo dei dettagli dico che la denuncia da me fatta si
impernia su fatti violenti che ledono un mio diritto di proprietà, diritto
di proprietà che ho già dimostrato ampiamente di avere depositando i miei
"titoli" ma che la controparte da me denunciata (forse anche per ignoranza
sua!) ha negato che io possedessi durante il verbale di deposizione al PM.
Anche se lo avesse fatto per semplice ignoranza dei miei "titoli" (che sono
comunque atti pubblici e registrati da anni!) secondo voi ci sarebbero gli
estremi per la falsa dichiarazione resa a pubblico ufficiale e per la
calunnia nei miei confronti?
Grazie.



Repliche totali: 5 | Visualizza messaggio singolo

 
Don Gonzalo Pirobutirro 19 Set 2010 22:44
On Sun, 19 Sep 2010 18:40:32 +0200, Allegro Ma Non Troppo wrote:

>>> e tu vuoi ridenunciarli per questo??
>>
>> ??
>
> SI!

Non ci sono i presupposti perché vi sia un reato da perseguire.
Lascia perdere.

Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio
 
GREEN GRASS 20 Set 2010 11:14

"Allegro Ma Non Troppo" <xxx@yyy.com> ha scritto nel messaggio
news:i755ka$ned$1@speranza.aioe.org...
> Ciao.
> A seguito di mia denuncia che ha attivato un PM per le indagini
> preliminari sono venuto a conoscenza che le persone da me denunciate hanno
> rilasciato delle dichiarazioni che sono false e calunniose nei miei
> confronti.
> Senza entrare troppo dei dettagli dico che la denuncia da me fatta si
> impernia su fatti violenti che ledono un mio diritto di proprietà, diritto
> di proprietà che ho già dimostrato ampiamente di avere depositando i miei
> "titoli" ma che la controparte da me denunciata (forse anche per ignoranza
> sua!) ha negato che io possedessi durante il verbale di deposizione al PM.
> Anche se lo avesse fatto per semplice ignoranza dei miei "titoli" (che
> sono comunque atti pubblici e registrati da anni!) secondo voi ci
> sarebbero gli estremi per la falsa dichiarazione resa a pubblico ufficiale
> e per la calunnia nei miei confronti?

Troppo difficile dare un parere minimamente attendibile su un'ipotesi così
vaga.
Si tratta di vedere esattamente cosa hanno dichiarato.



Visualizza messaggio singolo | Torna all'inizio